Chi siamo | Fabrizio Gallo
Fabrizio Gallo
Direttore Artistico Jazz Road Lab e Insegnante di Swing

Fabrizio Gallo è un ballerino, insegnante e direttore artistico.
Inizia a ballare all’età di 4 anni a Viareggio, perfezionandosi come ballerino classico, passando dal Balletto di Toscana (Firenze) al Teatro dell’Opera di Roma, interpretando balletti originali di repertorio classico.
In contemporanea, Fabrizio vince una borsa di studio presso la Maison de la Danse a Roma, nella classe di Denys Ganio, seguendo la tecnica francese dell’Opera di Parigi.
2008 – Partecipazione televisiva alla “Fiction Raccontami 2” a Roma in qualifica di ballerino
2009 – Compagnia Fabula Saltica, Rovigo.
2009 – Fondazione Festival Pucciniano opera “Manon Lesco” in qualifica di ballerino
2010 – Regione Toscana L’isola dei Pappagalli.
2011 – Servizio fotografico di danza E-Plus Production,“Circo Bianco”
2013 – Lyric Dance Company”
2008/2013 – Compagnia Balletto di Milano.
Durante la sua esperienza lavorativa è stato chiamato in qualità di insegnante in diverse scuole italiane, con spettacoli e stage.
Nel 2014 si avvicina al mondo dello swing e rimane immediatamente colpito da questo ballo, ricco di improvvisazione e musicalità mescolati al divertimento.
Da quel momento non ha più smesso di ballare Lindy Hop e decide di intraprendere quella strada e portare il ballo e la musica nella sua città.
Si dedica completamente a questa nuova passione, investe moltissimo del suo tempo, lavorando duramente in tutte le discipline swing, Lindy hop, Jazz roots, Charleston e Balboa, curando la tecnica senza mai smettere di divertirsi.
Prende lezioni private dai più rinomati insegnanti internazionali e partecipa a numerosi festival e workshop italiani e internazionali, inserendosi nelle varie competizioni ottenendo ottimi risultati.
Da Settembre 2016 insegna presso la Jazz Road A.S.D. trasmettendo la propria passione agli allievi, alimentando e diffondendo questo ballo e organizzando eventi.
Continua instancabilmente la sua formazione e aggiornamento di danze jazz in particolare del Lindy Hop, Charleston e Jazz Roots.
Da settembre 2020 è anche direttore artistico della Jazz Road Lab a Pisa